BrandMemo Innova et Bella su Facebook Innova et Bella su Twitter

Home >> Sponsor Arbitri Figc
i-b_linea_img

Sponsor Arbitri Figc

Innova et Bella ha coordinato il progetto di sponsorizzazione degli arbitri di calcio italiani tra la Federazione Italiana Giuoco Calcio e Net Insurance.

Dalla stagione 2019-20 Net Insurance diventa così il nuovo sponsor ufficiale dell’Associazione Italiana Arbitri, fasciando con il proprio logo le maglie degli oltre trentamila arbitri italiani.

L’operazione di sponsorizzazione arbitrale riflette il valore dello sport più popolare del nostro paese, comunicando direttamente il brand Net Insurance a oltre un milione di praticanti sportivi e ai loro 20 milioni di appassionati spettatori.

Il Progetto prevede la sponsorizzazione delle diverse attività dell’Associazione Italiana Arbitri, la visibilità Net Insurance sulla maglia e sull’abbigliamento tecnico arbitrale in oltre 600.000 partite ufficiali della Lega A, Lega B, Lega Pro e Dilettanti.

L’operazione di sponsorizzazione coordinata da Innova et Bella garantisce grazie allo sponsor Net Insurance nuove risorse destinate a rafforzare la grande macchina organizzativa dell’AIA.

Organizzata in oltre 200 sezioni distribuite sull’intero territorio nazionale, l’Associazione Italiana Arbitri designa ogni settimana oltre 12.000 arbitri a dirigere più di 600.000 gare ufficiali all’anno.

Gli arbitri italiani in attività nel 2019 sono oltre 30.000, di cui oltre 1.500 sono donne. La fascia degli arbitri più giovani, 15/24 anni, è la più numerosa con oltre 14.000 arbitri che rappresentano il 45% del totale. La fascia 25/34 anni, con oltre 7.000 arbitri, rappresenta il 22% dell'insieme, mentre gli arbitri più esperti della fascia 35/45 anni sono circa 4.500 rappresentando il 14% del totale. Infine i tesserati oltre i 45 anni sono circa 6.000, pari al 19% del totale.

L’accordo di sponsorship è stato presentato dal Presidente della FIGC Gabriele Gravina, da Andrea Battista, Amministratore delegato Net Insurance, e dal Presidente AIA Marcello Nicchi insieme agli Arbitri Daniele Doveri, Paolo Valeri, Maurizio Mariani (internazionali) e Fabrizio Pasqua.

Il Presidente della FIGC Gabriele Gravina ha così annunciato il nuovo sponsor: “È una grande soddisfazione poter accogliere Net Insurance tra i nostri sponsor. La nuova partnership rappresenta un’ulteriore prova dell’impegno della Federazione Italiana Giuoco Calcio nel promuovere e valorizzare l’importanza del calcio nella società civile e economica.”

“Net Insurance – ha aggiunto il Presidente dell’AIA Marcello Nicchi – entra a far parte a pieno titolo della nostra nuova squadra. Questa partnership di grande prestigio testimonia il grande valore che l’Associazione ha saputo costruire e rappresentare grazie all’impegno quotidiano dei nostri Arbitri impegnati a dirigere oltre 600mila partite l’anno.”

Andrea Battista, Amministratore delegato di Net Insurance, ha dichiarato: “Il nuovo brand di Net Insurance vuole promuovere la propria offerta di assicurazioni innovative e competitive, basate su piattaforme digitali condivise con i propri partner bancari e finanziari. Gli Arbitri Italiani di Calcio grazie alla loro reputazione di eccellenza internazionale, rappresentano per noi gli ambasciatori ideali per comunicare al mondo i nostri valori: integrità, rispetto delle regole e indipendenza. Valori fondamentali per Net Insurance, posti alla base della nostra offerta di servizi a tutti i nostri clienti.”

Net Insurance S.p.A. (“Net Insurance”)
Net Insurance è una Compagnia assicurativa quotata alla Borsa di Milano che offre soluzioni di protezione dedicate alla persona, alla famiglia e alla piccola e media impresa. La storia, la solidità finanziaria, l’agilità e l’offerta di prodotti e approcci innovativi rendono Net Insurance, dopo la fusione con la Spac Archimede nel 2018, un player di riferimento nel panorama assicurativo italiano. L’offerta della Compagnia è dedicata allo sviluppo delle coperture assicurative connesse al mondo della Cessione del Quinto, all’universo della protezione – tramite la bancassicurazione danni non auto e la realtà dei broker retail – e alla galassia Insurtech, grazie ad accordi con i principali partner tecnologici.

Federazione Italiana Giuoco Calcio (“FIGC”)
La Federazione Italiana Giuoco Calcio, fondata nel 1898, riconosciuta dalla FIFA nel 1905 e membro fondatore della UEFA nel 1954, è l’associazione delle società e delle associazioni sportive che perseguono il fine di praticare il giuoco del calcio in Italia.

Fanno parte della Federazione le Leghe, alle quali è demandata l’organizzazione dei campionati professionistici (Lega Serie A, Lega Serie B e Lega Pro) e dilettantistici (Lega Nazionale Dilettanti), l’Associazione Italiana Arbitri, la quale designa gli arbitri e gli assistenti arbitrali per le gare di competenza della FIGC, le Componenti Tecniche (Associazione Italiana Calciatori e Associazione Italiana Allenatori Calcio), il Settore Tecnico e il Settore Giovanile e Scolastico.

Associazione Italiana Arbitri (“AIA”)
L’AIA è l’associazione che, all’interno della FIGC, riunisce obbligatoriamente tutti gli arbitri italiani che, senza alcun vincolo di subordinazione, prestano la loro attività di ufficiali di gara nelle competizioni della FIGC e degli organismi internazionali cui aderisce la Federazione stessa. L’AIA conta circa 30.000 associati che partecipano attivamente alla vita sociale e sportiva di oltre 200 Sezioni distribuite su tutto il territorio italiano. Gli arbitri italiani garantiscono la regolarità tecnica e sportiva di circa 600.000 gare ufficiali organizzate dalla FIGC e dalle sue Leghe durante ciascuna stagione sportiva, con una media di oltre 12.000 designazioni a settimana. Gli arbitri italiani sono riconosciuti tra i migliori al mondo, come testimoniano i 39 arbitri internazionali e la scelta di affidare a rappresentanti dell’AIA la direzione di 2 delle ultime 5 finali della Coppa del Mondo FIFA.

Innova et Bella (“I&B”)
Innova et Bella è la società di consulenza strategica focalizzata sui processi di innovazione e competizione. Il suo nome è composto da due termini latini. Innova (imperativo del verbo innŏvāre: innovare) e Bella (imperativo del verbo bellāre: guerreggiare, competere). Innovazione e competizione definiscono i valori di Innova et Bella, la sua visione e la sua missione, le sue passioni e le sue competenze, le sue pratiche e i suoi servizi. Fondata il 21 giugno 1985, I&B annovera oggi fra i propri clienti imprese, banche, società finanziarie e assicurative, enti pubblici, fondazioni e associazioni no profit, organizzazioni pubbliche e private di ogni nazionalità. Nell’ambito dei progetti di co-marketing e di sponsorizzazione sportiva I&B ha ideato e coordinato diversi progetti di rilevanza internazionale.







 

© 2019 - I&B - Privacy