I Processi Strategici

Strategic Competitive Intelligence Processes

Un efficiente sistema di intelligenza competitiva si fonda su quattro aree critiche di processo:

  • I processi di ricerca delle informazioni
  • I processi di analisi competitiva
  • I processi di gestione della conoscenza
  • I processi di gestione delle tecnologie (Ict).

All’interno dell’organizzazione cliente tutte e quattro le aree sono di norma supervisionate da un unico ufficio di Direzione Generale, supportato da un team di consulenti I&B incaricato delle fasi esecutive.

La delega operativa a un team di consulenti esterni dotati di competenze interdisciplinari consente alla Direzione Generale di poter collocare il servizio il più vicino possibile al proprio centro di comando e controllo, indipendentemente dalla burocrazia funzionale.

Ogni organizzazione è così libera di scegliere l’allocazione del servizio in seno ad un’unità dedicata o a un ufficio considerato di volta in volta il più adatto, ad esempio Ceo staff, Direzione Business, Direzione Risorse, Direzione Commerciale, Direzione Personale, Direzione Marketing, Direzione Ricerche, ecc.

La delega esecutiva dei processi a un team di consulenti esterni consente alla Direzione Generale di concentrarsi sulle sole attività strategiche di comando e controllo dei propri sistemi di intelligenza competitiva.

I processi di ricerca delle informazioni

Competitive quantitative and qualitative research

Un efficiente sistema d’intelligenza competitiva è continuamente alimentato da processi di ricerca informativa classificabili in base a quattro variabili critiche:

  • Contenuto
  • Fonte
  • Metodologia
  • Alimentazione

I contenuti possono essere anche molto diversi fra loro: dal bilancio di un concorrente alla scheda prodotto o al depliant promozionale; avere differente natura, quantitativa o qualitativa; provenire da diverse fonti, in primis fonti interne o esterne, nazionali o internazionali; essere raccolte con metodologie differenti, direttamente sul campo (field research) o basarsi su dati di mercato esistenti (desk research) e infine essere aggiornati con ricerche ad hoc, discrete o continuative, con diverse date, frequenze o intervalli, ecc.

Appare immediatamente evidente come i processi di ricerca siano attività complesse che richiedono competenze specialistiche, conoscenze dedicate e un’adeguata programmazione professionale.

Ogni sistema di intelligenza richiede un continuo fine tuning delle proprie pratiche di informazione sulla base del continuo evolversi ed adattarsi al suo specifico ambiente competitivo. L’ottimizzazione dei processi di ricerca sottostanti a un efficiente sistema di intelligenza competitiva è una pratica critica che richiede un’accurata progettazione, personalizzata direttamente sulle esigenze uniche dell’organizzazione cliente.

Nei fatti, non esistendo due organizzazioni perfettamente uguali, non potranno esistere due sistemi di intelligenza competitiva identici e ciascuna organizzazione richiederà necessariamente un proprio sistema, con una differente progettazione sin dalle prime fasi di sviluppo.

In aderenza ai propri principi, Innova et Bella sviluppa per i propri clienti esclusivamente sistemi di intelligenza competitiva che siano personalizzati sin dalla fase di progettazione dei processi di ricerca, non solo in termini di architettura dei processi, ma anche in termini di risorse e servizi dedicati.

Quando necessario, Innova et Bella costruisce reti di ricercatori ad hoc, sia sul territorio nazionale che internazionale, in Europa, America, Africa o Asia per garantire al proprio cliente la rilevazione diretta di dati di interesse competitivo in tempo reale in oltre 80 paesi del mondo.

I processi di analisi competitiva

Competitive analysis

Un efficiente sistema di intelligenza competitiva è continuamente supportato da analisi di dati e informazioni e da un sistema di valutazioni strategiche organizzato per livello gerarchico.

I processi di analisi delle informazioni competitive possono essere organizzati su quattro livelli:

  • Politico, quando riguardano l’analisi della governance dei propri competitori
  • Strategico, quando valutano le strategie competitive dei propri concorrenti
  • Operativo, quando analizzano le operazioni organizzate dai propri rivali
  • Tattico, quando attengono alle tattiche di mercato.

I processi di analisi competitiva e valutazione strategica sono processi di natura specialistica e professionale. Normalmente, questo fa sì che i sistemi di intelligenza competitiva delle organizzazioni che possono permettersi il supporto di consulenti esterni abbiano performance migliori di quelle delle organizzazioni costrette a contare esclusivamente su analisi di provenienza interna.

Al di là della difficoltà di creare e mantenere le necessarie protezioni dalle interferenze del management di linea (chinese walls), solo i team di consulenti esterni possono arricchire le proprie analisi competitive con la propria indipendenza di giudizio, senza riflettere le inevitabili distorsioni tipiche della cultura manageriale interna.

I processi di analisi e valutazione strategica richiedono esperienza e un continuo affinamento sulla base dei dati storici. Per queste ragioni è opportuno che i processi di analisi competitiva siano demandati a un team professionale specializzato che possa assicurare la necessaria indipendenza di giudizio e garantire la coerente uniformità di valutazione nel lungo periodo.

Innova et Bella assicura a ogni cliente un backup immediato per ogni membro, funzione o ruolo del proprio team, per garantire in ogni circostanza la necessaria continuità logica delle proprie analisi.

I processi di gestione della conoscenza competitiva

Competitive intelligence knowledge management

Un efficiente sistema di intelligenza competitiva deve poter comunicare l’informazione di cui tutte le persone dell’organizzazione hanno bisogno per ottimizzare il proprio lavoro, controllarne l’utilizzo, svilupparne la gestione della conoscenza.

Quali informazioni, a chi, quando, come e perché?

Innova et Bella ritiene che allo stato dell’arte del web 2.0 i propri sistemi, basati su intranet dedicate, possano e debbano garantire a ogni membro dell’organizzazione il libero accesso a tutte le informazioni competitive che vengano ritenute utili al personale nello svolgimento del proprio lavoro. L’accesso deve essere senza altri filtri o censure, al di fuori dei semplici livelli di riservatezza politica, strategica, operativa e tattica strettamente connessi al ruolo e alla funzione dell’interrogante.

L’informazione diffusa è un bene comune, e la tracciabilità degli accessi e dei contenuti permette il controllo accurato dell’utilizzo responsabile dei dati e la continua ottimizzazione dei contenuti.

Nelle organizzazioni evolute di oggi non dovrebbero esserci impedimenti al garantire a tutti i membri il libero accesso alle informazioni competitive necessarie a performare con successo nei propri incarichi.

Limitare la disponibilità delle informazioni competitive al solo scopo di esercitare il potere sull’informazione è una cattiva pratica assolutistica non raccomandabile a nessuna organizzazione attiva su mercati aperti.

Se si accettano i principi della libera scelta individuale nell’accesso alle informazioni utili al proprio lavoro, l’organizzazione dei processi di knowledge management diventa immediatamente più semplice. Il sistema di intelligenza competitiva si apre al contributo di tutti i membri dell’organizzazione e può evolvere liberamente sulla base degli effettivi bisogni dei suoi utilizzatori.

La stessa direzione generale acquisisce un prezioso patrimonio di dati e statistiche di accesso e consultazione, organizzabili per arena strategica, divisione, mercato, prodotto, estremamente utili per ottimizzare le proprie strategie di leadership.

I processi Ict dell’intelligenza competitiva

Competitive Intelligence Information and Communication Technologies

I sistemi d’intelligenza competitiva più evoluti si basano oggi su intranet dedicate, multimediali, attive su server protetti e dedicati, con accesso multipiattaforma e multicanale, sviluppate con funzionalità complete web 2.0, aperti all’interazione individuale e di gruppo.

In sintesi, le informazioni multimediali relative ai propri competitori sono distribuibili e rese accessibili al management 24 ore su 24, 7 giorni su 7, su ogni device e ovunque: dal personal computer al cellulare, in ufficio o in mobilità, garantendo un’interazione costante.

Ad esempio, un efficiente sistema di intelligenza competitiva per un’istituzione finanziaria potrà garantire un aggiornamento in tempo reale delle variazioni di tasso offerte da un concorrente su un conto di deposito. I 500 private banker interessati potranno esserne avvisati via e-mail o sms e verificare la nuova scala competitiva dei tassi direttamente sul proprio cellulare proprio mentre si stanno recando dai potenziali clienti. Un unico click dal duplice vantaggio: 500 banker più competitivi e minori costi informativi, risparmiando all’organizzazione il costo di 500 ricerche individuali, imprecise e incostanti.

Tutti i sistemi di intelligenza competitiva sviluppati da Innova et Bella sono sistemi aperti al web 2.0. L’organizzazione cliente può attivare moduli d’interazione e di collaborazione di gruppo verso tutti i componenti dell’organizzazione. Segnalazioni di best practice competitive e benchmark rilevati direttamente dai propri uomini sul campo possono essere raccolti e organizzati per diventare patrimonio di tutta l’organizzazione in tempo reale.

La multimedialità supportata è totale. Testi, immagini, filmati, voci e suoni possono essere raccolti, organizzati e distribuiti su ogni terminale.

Un’attenzione particolare è riservata alla protezione dei server e al controllo degli accessi. Tutti i sistemi di intelligenza competitiva di Innova et Bella garantiscono la registrazione univoca degli accessi per livelli di confidenza e le necessarie protezioni a tutela di eventuali accessi indesiderati.

Il controllo delle statistiche e dei dati di accesso consente uno sviluppo continuo dei contenuti sulla base dei bisogni rilevati e veicola al top management una serie di utili indicatori dei fabbisogni di conoscenza dei propri uomini.